fbpx
CAMBIA LINGUA

Orvieto, spaccio di cocaina e hashish per oltre 19mila euro: due arresti

Il sodalizio criminale “avrebbe gestito una vera e propria piazza di spaccio in località Villalba del comune di Allerona”

Orvieto, spaccio di cocaina e hashish per oltre 19mila euro: due arresti.

Alle prime luci dell’alba di questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Orvieto, al termine di una complessa attività d’indagine condotta dall’Aliquota Operativa del NOR, hanno eseguito un’ordinanza di misura cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Terni su richiesta della Procura, nei confronti di 6 cittadini di origine nordafricana.

In due sono finiti in carcere, per quattro persone, invece, sono scattati i divieti di dimora in Lazio e Umbria. Nei confronti degli indagati sarebbero emersi gravi indizi di colpevolezza in ordine ai reati di concorso nella detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Il sodalizio criminale, nel periodo compreso tra aprile e ottobre 2022, avrebbe gestito una vera e propria piazza di spaccio in località Villalba del comune di Allerona, utilizzando il bosco, secondo gli investigatori, come luogo di “occultamento e vendita della sostanza, sino a divenire un punto di riferimento per i consumatori dell’intera zona”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Nel corso dell’indagine sono state accertate ben 700 cessioni di sostanza stupefacente, per un guadagno illecito totale di oltre 19mila euro.

Al momento la Compagnia di Orvieto ha rintracciato i due indagati sottoposti alla misura cautelare in carcere e due dei destinatari della misura del divieto di dimora. Sarebbero ancora irreperibili gli ultimi due indagati.

carabinieri

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×