Oristano, trovato in possesso di cocaina purissima e bilancini di precisione. Arrestato dalla Polizia 32enne

Durante le perquisizioni nell’abitazione dell’uomo e nell’officina meccanica nella quale lavorava, è stata inoltre rinvenuta una pistola beretta calibro 6.35 illegalmente detenuta

Oristano, il personale della Squadra Mobile della Questura di Oristano, nell’ambito di una attività finalizzata al contrasto del consumo di stupefacenti, disposta dal Questore per prevenire e reprime il fenomeno, hanno tratto in arresto in flagranza di reato C.N. classe 1989, residente a Baratili San Pietro, trovato in possesso di una decina di grammi di cocaina purissima, bilancini di precisione e tutto il necessario già predisposto per suddividerla in dosi.

Durante le perquisizioni, eseguite con l’ausilio delle unità cinofile anti-droga e anti-esplosivo della Questura, nell’abitazione dell’uomo e nell’officina meccanica nella quale lavorava, sita nella zona industriale di Siamaggiore, è stata inoltre rinvenuta un’arma illegalmente detenuta, una pistola beretta calibro 6.35, munita di caricatore rifornito con otto proiettili, risultata rubata qualche anno fa ad Olbia a seguito di un furto in abitazione.

L’arrestato, al quale son stati contestati i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi, è stato posto a disposizione della Procura della Repubblica, che lo ha subito condotto innanzi al G.I.P. del Tribunale di Oristano per la convalida dell’arresto e il processo per direttissima.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...