fbpx
CAMBIA LINGUA

Novara: sequestrati beni per oltre mezzo milione di euro

Sequestrati 5 autoveicoli di cui 2 Ferrari, 2 conti correnti, 1 immobile ad uso abitativo di circa 200 mq e 2 terreni.

Novara: sequestrati beni per oltre mezzo milione di euro.

Novara. La Polizia di Stato nella giornata di ieri ha dato esecuzione ad un Decreto di Sequestro Preventivo di denaro, beni e altre utilità emesso dal G.I.P. del Tribunale di Novara nei confronti di due conviventi U.B. e B.L., cittadini italiani di etnia Sinti, nullafacenti.

Il predetto Decreto di Sequestro Preventivo si inserisce nell’ambito di una corposa attività d’indagine svolta dalla Squadra Mobile nel corso dell’anno 2022, che ha portato allo smantellamento di un’associazione a delinquere finalizzata ai furti di rame in centrali elettriche e aziende dismesse, con il deferimento all’A.G. di 7 persone delle quali 4 tratte in arresto in flagranza di reato.

ferrari

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Nel corso dell’attività è emerso che U.B., dopo aver acquistato il rame rubato, lo ripuliva e lo rendeva non individuabile per poi venderlo ad aziende specializzate nel recupero materiali ferrosi ed è allo stato attuale indagato anche per il reato di autoriciclaggio.

B.L., compagna di U.B., estranea ai singoli episodi di furto, è attualmente indagata per il reato di riciclaggio poiché faceva confluire, sui conti correnti a lei intestati, il profitto degli illeciti guadagni, successivamente reinvestiti nell’acquisto di immobili e auto di lusso sempre a lei intestate e nella disponibilità di entrambi i conviventi.

Nel corso delle operazioni sono stati sequestrati 5 autoveicoli di cui 2 Ferrari, 2 conti correnti, 1 immobile ad uso abitativo di circa 200 mq e 2 terreni di cui uno edificabile e uno ad uso agricolo per un ammontare approssimativo di circa 550.000 euro.

FERRARI

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×