fbpx
CAMBIA LINGUA

Novara: continui schiaffi, pugni, calci e minaccia di morte con coltello in mano alla moglie, anche davanti ai figli. Arrestato

L'uomo, con numerosi precedenti penali e di polizia a carico, sottoponeva la moglie a frequenti violenze verbali e fisiche alla presenza dei figli minori rendendo la vita della predetta particolarmente dolorosa tanto da costringerla a richiedere l'intervento della Polizia di Stato.

Novara: continui schiaffi, pugni, calci e minaccia di morte con coltello in mano alla moglie, anche davanti ai figli. Arrestato.

Nella giornata del 25 ottobre la Polizia di Stato ha dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico, emessa dal Tribunale di Novara – Sezione Penale – Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari nei confronti di una persona italiana di 52 anni residente a Novara in quanto gravemente indiziato dei reati di maltrattamenti e lesioni nei confronti della coniuge sin dal gennaio 2023. L’uomo, con numerosi precedenti penali e di polizia a carico, sottoponeva la moglie a frequenti violenze verbali e fisiche alla presenza dei figli minori rendendo la vita della predetta particolarmente dolorosa tanto da costringerla a richiedere l’intervento della Polizia di Stato. In plurime occasioni la minacciava di morte, anche avvalendosi di un coltello e la percuoteva con schiaffi, pugni e calci cagionandole numerose lesioni. Nonostante lo stesso fosse stato allontanato dall’abitazione famigliare, si presentava presso il luogo di lavoro e l’abitazione della donna continuando a minacciarla di morte.

Novara: marito minaccia di morte e compie maltrattamenti nei confronti della moglie, arrestato.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp
×