fbpx

Nasconde la cocaina nel tubo di patatine: arrestato pusher a Milano

Fermato dagli agenti, è stato trovato con una dose di cocaina all’interno dell’elastico degli slip

Nasconde la cocaina nel tubo di patatine: arrestato pusher a Milano.

Martedì, a Milano, la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino italiano di 32 anni con precedenti specifici per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nell’ambito dei servizi nel capoluogo milanese volti al contrasto dello spaccio di droga, gli agenti della Sesta Sezione della Squadra Mobile, martedì mattina, transitando in Via Console Marcello, hanno assistito ad uno scambio di oggetti tra due uomini che poi si sono separati e allontanati. L’acquirente, subito fermato, dai poliziotti ha riferito di aver ingoiato una dose di cocaina che aveva acquistato poco prima.

Anche il pusher, fermato dagli agenti è stato trovato con una dose di cocaina all’interno dell’elastico degli slip, mentre all’interno della tasca della felpa, nascondeva la somma di 30 euro. Presso l’abitazione dell’arrestato, gli agenti hanno poi trovato, nel doppiofondo di un tubo in cartone contenente patatine, 11 dosi di cocaina e 40 euro in contanti. Le dosi, del peso di 4,18 grammi, confezionate come quella poco prima trovata allo spacciatore e il denaro, sono state sequestrate.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

20231122 foto arresto droga

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×