Napoli, vendono materiale contraffatto dalla loro auto: tre denunciati a Secondigliano

Napoli, vendono materiale contraffatto dalla loro auto: tre denunciati a Secondigliano.

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Dell’Arco hanno notato due uomini a bordo di un’auto che stavano parlando con una persona appiedata che, alla vista degli operatori, ha lasciato cadere a terra una busta.
I tre, per eludere il controllo, sono entrati frettolosamente in uno stabile ma i poliziotti li hanno raggiunti e bloccati trovandoli in possesso di 2330 euro di cui non hanno saputo giustificare la provenienza; inoltre, gli agenti hanno rinvenuto sul sedile posteriore dell’auto e nella busta abbandonata poco prima numerose borse, fodere, scatole e pochette recanti marchi contraffatti.
Due napoletani di 47 e 29 anni ed un 39enne marocchino, tutti con precedenti di polizia, sono stati denunciati per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...