fbpx
CAMBIA LINGUA

Napoli, smantellato laboratorio per la droga a Scampia: due arresti

Gli agenti hanno atteso che uno dei due uscisse dall'abitazione per procedere al controllo

Napoli, smantellato laboratorio per la droga a Scampia: due arresti.

Nella mattinata di sabato, gli agenti del Commissariato di Scampia hanno notato in via Domenico Modugno un uomo sopraggiungere a bordo di uno scooter che, con atteggiamento circospetto, si è introdotto all’interno di un’abitazione.

I poliziotti, insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo, hanno atteso che quest’ultimo uscisse dall’abitazione per procedere al controllo e lo hanno sorpreso con 25 involucri di crack del peso di 8 grammi circa, 15 involucri di marijuana del peso di 21 grammi circa, 13 stecche di hashish del peso di 44 grammi circa e un cellulare.

Inoltre, sospettando che potessero esserci altri elementi in ordine ai fatti per i quali si stava procedendo, gli agenti hanno esteso l’attività di controllo presso l’abitazione dalla quale era stato visto uscire l’uomo.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Così, dopo aver identificato la proprietaria, una 34enne napoletana, hanno rinvenuto, all’interno di uno sgabuzzino adibito a deposito e laboratorio per il taglio e il confezionamento della droga, 2 buste di marijuana del peso di 525 grammi circa, 251 involucri della stessa sostanza del peso di 325 grammi circa, 2 panetti di hashish del peso di 205 grammi circa 45 stecche della stessa sostanza del peso di 164 grammi circa, 2 involucri di cocaina del peso di 47 grammi circa, 4 bilance di precisione, una macchina per il sottovuoto, un coltello con lama di 20 cm circa e diverso materiale per il confezionamento della droga.

Per questo, gli indagati, identificati in un 18enne e una 34enne, entrambi con precedenti di polizia anche specifici, sono stati tratti in arresto per “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”.

nuovo_logo_foto

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×