Napoli, Scampia: la Polizia Locale scova e sequestra oltre 20mila euro di sostanze stupefacenti

Napoli, agenti della Polizia Locale delle Unità Operative Investigativa Centrale e Tutela Patrimonio, sono intervenuti in via Bacone, nel quartiere Scampia per lo sgombero e la riconsegna di un immobile di proprietà dell’ACER, ex IACP, assegnato all’Università Popolare di Napoli, e poi abbandonato dal 2008.

Sul posto, nell’effettuare il sopralluogo, il personale si accorgeva di aver interrotto le operazioni di frazionamento ed imbustamento al dettaglio di sostanze stupefacenti; gli autori del reato erano riusciti ad allontanarsi grazie ad una uscita secondaria posta sul retro dell’edificio che, precedentemente saldata da personale della Agenzia Campana per l’Edilizia Residenziale, è risultata forzata.
All’interno della struttura, a seguito della perquisizione del locale, si rinveniva infatti, un grosso quantitativo di Cannabis, Hashish e Mariuana, in infiorescenze e panetti, oltre a numerosi involucri già confezionati di Eroina, ed un notevole quantitativo di siringhe ancora imbustate per un totale di oltre 3000 pezzi, numerosi bussolotti in plastica, bustine e bilancini di precisione, il tutto per un valore di oltre € 20.000,
Il Gabinetto interregionale di Polizia Scientifica della Questura ha dato immediato ausilio per le analisi qualitative delle sostanze sequestrate. Il tutto, unitamente all’immobile è stato posto sotto sequestro e messe a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Le attività di indagine continueranno nei prossimi giorni per risalire agli autori del reato e rendere finalmente fruibile il bene pubblico.

LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...