Napoli, parcheggiatore abusivo spintona i poliziotti: arrestato

Su di lui pende l'ordine di lasciare l'Unione Europea

Napoli, parcheggiatore abusivo spintona i poliziotti: arrestato.

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in viale della Costituzione hanno notato un uomo e, grazie alle descrizioni contenute nella denuncia formalizzata presso gli uffici del Commissariato di Napoli, hanno ravvisato una corrispondenza con colui che, mercoledì scorso, aveva chiesto del denaro ad una persona mentre stava parcheggiando e, di fronte al suo rifiuto, l’aveva minacciata.

I poliziotti hanno fermato l’uomo che, durante le fasi di identificazione, si è mostrato insofferente al controllo spintonando gli operatori i quali, non senza difficoltà, lo hanno bloccato.

L’arresto

S.E., 37enne marocchino con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale nonché denunciato per tentata estorsione, per aver esercitato l’attività di parcheggiatore abusivo.

E pure per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità poiché nei suoi confronti pendeva l’ordine di lasciare il territorio dell’Unione europea emesso dal Questore di Roma il 23 marzo dello scorso anno e perché inottemperante al divieto di dimora nel Comune di Napoli cui è sottoposto.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...