Napoli, non si vede ancora la fine del tunnel per la vendita di merce contraffatta

Gli Agenti di Polizia Investigativa si mobilitano per la repressione della vendita illegale di merce contraffatta

Napoli, non si vede ancora la fine del tunnel per la vendita di merce contraffatta.

Prosege l’attività di prevenzione e repressione della vendita illecita di merce contraffatta da parte degli Agenti del Reparto di Polizia Investigativa Centrale della Polizia Locale.

Controllate, in questi giorni, le zone di Corso Umberto, Corso Novara, Porta Nolana e della Stazione Centrale. In piazza Garibaldi sono stati sequestrati oltre 150 articoli tra calzature, borse, borselli e capi di abbigliamento riportanti i marchi contraffatti di note aziende nazionali ed estere.

Inoltre, durante le operazioni di controllo del territorio nella zona collinare, gli agenti hanno sorpreso due parcheggiatori abusivi in via Pietravalle. I due soggetti sono stati denunciati alla Procura della Repubblica per la reiterazione dell’illecito e, per uno dei due, l’omesso rispetto del divieto di allontanamento dal Comune di Mugnano di Napoli.

Napoli, non si può ancora dir fine ai sequestri di articoli e merce contraffatta

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...