Napoli, l’omaggio di De Magistris a Luigi Sequino e Paolo Castaldi, uccisi dalla camorra

Napoli, Luigi Sequino e Paolo Castaldi avevano 20 e 21 anni e la sera del 10 agosto 2000, erano in auto sotto casa di Gigi, a Pianura. Furono uccisi perché scambiati per i guardaspalle di un boss che abitava in quella strada.
Anche quest’anno il Sindaco Luigi de Magistris ha voluto ricordare Gigi e Paolo, vittime innocenti della camorra, con due fasci di fiori nella cappella del Cimitero dove riposano.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...