Napoli, lei si rifiuta di avere un rapporto sessuale con lui sui binari della stazione e lui la prende a pugni

36enne di origine russa denunciato per violenza sessuale e lesioni

Napoli, lei si rifiuta di avere un rapporto sessuale con lui sui binari della stazione e lui la prende a pugni.

Gli agenti del Commissariato Posillipo, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Giulio Cesare nei pressi della stazione della metropolitana per una segnalazione di un’aggressione da parte di un uomo nei confronti di una donna.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato una donna con il volto tumefatto la quale ha raccontato che, poco prima, il suo compagno aveva preteso di avere un rapporto sessuale sui binari della stazione ferroviaria e, al suo rifiuto, aveva tentato di abbassarle i pantaloni colpendola con dei pugni al volto.

Gli agenti hanno fermato l’aggressore che era ancora sul posto, identificandolo in un 36enne, di origine russa, e lo hanno denunciato per violenza sessuale e lesioni.

polizia ferroviaria

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...