Napoli, entra in un CAF armato di coltello: denunciato

L'uomo ha forzato una feritoia di plexiglass riuscendo così ad accedere agli uffici

Napoli, entra in un CAF armato di coltello: denunciato.

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Galileo Ferraris a Napoli per la segnalazione di un uomo che, in forte stato di agitazione, si era introdotto all’interno di un CAF.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una dipendente della struttura la quale ha raccontato che, poco prima, l’uomo aveva preso a calci e pugni la porta d’ingresso e, brandendo un coltello, aveva forzato una feritoia di plexiglass riuscendo così ad accedere agli uffici.

La denuncia

Gli operatori, nonostante il comportamento ostile e minaccioso dell’uomo, con non poche difficoltà lo hanno bloccato ed identificato per un 52enne marocchino e lo hanno denunciato per violenza privata, danneggiamento, minacce aggravate e resistenza a Pubblico Ufficiale.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...