fbpx

Napoli, 3 arresti per aggressione, droga e violazione della sorveglianza speciale

Aggressione alla compagna. Sorpreso con droga e coltello. Violazione della sorveglianza speciale.

Napoli, 3 arresti per aggressione, droga e violazione della sorveglianza speciale.

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato San Ferdinando, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Toledo per la segnalazione di una lite familiare.
I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna in forte stato di agitazione la quale ha raccontato che, come già accaduto in precedenti occasioni, era stata aggredita dal compagno il quale poco prima, mentre si trovava all’interno del suo appartamento, l’aveva minacciata con il ferro da stiro caldo per poi trascinarla per le scale fino al piano inferiore dove l’aveva presa a schiaffi e minacciata con delle forbici.

Gli operatori hanno identificato l’uomo, un 32enne napoletano, e, dopo aver visionato le immagini dell’impianto di videosorveglianza del locale commerciale da lui gestito, al piano inferiore dell’appartamento, lo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Sempre nel pomeriggio di ieri, 14 febbraio, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Commissariato Secondigliano, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via III Traversa del Cassano all’angolo con via Cassano hanno notato quattro uomini che confabulavano tra loro.
I poliziotti li hanno raggiunti e controllati trovando tre di essi in possesso rispettivamente di due bustine contenenti circa 4,5 grammi di marijuana, di un coltello con la lama della lunghezza di 16 cm e di diversi pezzetti di hashish del peso di circa 6,2 grammi.
Inoltre, gli operatori hanno effettuato un controllo presso l’abitazione di uno dei tre in via Cassano dove hanno rinvenuto una busta con 11,1 grammi circa di marijuana e 5 panetti di hashish per circa 468 grammi.
V.T., 28enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 25enne napoletano con precedenti di polizia è stato denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere, mentre il terzo è stato sanzionato per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale.
Infine, gli agenti, nel vano ascensore dello stabile di via Cassano, hanno rinvenuto e sequestrato 241 cartucce di vario calibro, un caricatore e una fondina.

Stanotte, il terzo arresto, gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti presso un albergo di corso Garibaldi dove alloggiava un uomo sottoposto alla sorveglianza speciale.
I poliziotti hanno accertato che G.C., 41enne di Catania sottoposto alla sorveglianza speciale dallo scorso mese di dicembre con obbligo di soggiorno nel Comune di Catania, si era allontanato senza autorizzazione e lo hanno arrestato per violazione degli obblighi inerenti la misura cui è sottoposto.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×