Napoli, 18enne spara per futili motivi: arrestato per tentato omicidio

L'uomo è accusato anche di porto abusivo di armi

Napoli, 18enne spara per futili motivi: arrestato per tentato omicidio.

Lo scorso lunedì, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico sono intervenuti all’Ospedale CTO  dei Colli Aminei, a Napoli, per un uomo sopraggiunto con ferite di arma da fuoco.

Colpi di arma da fuoco

Dalle attività investigative esperite dai poliziotti del Commissariato Scampia, è emerso che un ragazzo, poche ore prima in via Miano angolo via Vittorio Veneto, aveva esploso alcuni colpi da fuoco nei confronti dell’uomo dopo una discussione per futili motivi. A riscontro di quanto appurato, gli agenti, sul luogo dei fatti, avevano rinvenuto e sequestrato un bossolo cal. 7,65.

Pertanto, il 18enne napoletano con precedenti di polizia è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per tentato omicidio e porto abusivo di armi che ieri è stato convalidato.

LEGGI ANCHE

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

Commenti
Loading...