fbpx
CAMBIA LINGUA

Moto rubate dentro un container: tre denunciati a Castel Volturno

Sequestrati telai completi e altre parti meccaniche

Moto rubate dentro un container: tre denunciati a Castel Volturno (Caserta).

Dovranno rispondere di ricettazione, i tre ghanesi che nel tardo pomeriggio di ieri sono stati sorpresi e denunciati dai carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone.

È accaduto in via Masolino Panicale a Castel Volturno, quando i militari dell’Arma, nel corso di un servizio di controllo del territorio volto a prevenire e reprimere la commissione di reati contro il patrimonio, hanno notato tre persone che stavano trasportando all’esterno di un container collocato su di un semirimorchio, parti del un motore di una moto di grossa cilindrata.

La punta dell’iceberg

Purtroppo le parti che avevano tra le braccia rappresentavano solo la punta dell’iceberg che si nascondeva nel grosso container. Al suo interno, infatti, i militari dell’Arma hanno rinvenuto otto telai di moto completi di motori e altre parti meccaniche di varie marche tra cui BMW, SUZUKY e YAMAHA.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

L’immediato controllo, effettuato attraverso il riscontro dei numeri di telaio ha permesso di accertare che tutte le moto rinvenute, ormai smembrate, erano state oggetto di furto denunciato nello scorso mese di settembre.

Sequestro penale

Tutta la refurtiva recuperata è stata sottoposta a sequestro penale. Indagini in corso da parte dei carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×