Morto Giorgio Galli, politologo e storico prof alla Statale di Milano

E’ morto a 92 anni lo storico e politologo Giorgio Galli, esperto di partiti e teorico del “bipartitismo imperfetto”, definizione che aveva dato il titolo, nel 1966, a una delle sue opere più importanti. Ha diretto la casa editrice Il Mulino ed è stato presidente dell’Umanitaria. Nato a Milano il 10 febbraio 1928, il docente si era laureato in Giurisprudenza all’Università degli studi di Milano, dove per anni ha poi insegnato scienza delle dottrine politiche. Durante la sua vita, inoltre, collaborò con numerose riviste e pubblicò diversi titoli legati alla politica, alla storia e all’attualità. Galli è deceduto a causa di un infarto, nella sua casa di Camogli, in provincia di Genova.

Articolo di Lorenzo Chiaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...