Monza, estorce soldi a due adolescenti e scappa, arrestato dalla Polizia

Monza, 9 settembre 2020. Nella giornata di lunedì, intorno alle ore 18, gli agenti del N.O.S.T – Nucleo Operativo di Sicurezza Tattica – in servizio presso il presidio fisso in via Italia, sono stati avvicinati da due ragazzi adolescenti.

I ragazzi riferivano che poco prima un uomo di origine marocchina aveva intimato loro di consegnargli il denaro che, intimoriti, gli hanno dato.

I giovani, pur spaventati, sono riusciti a fornire agli agenti le indicazioni utili per consentire il riconoscimento dell’uomo in questione, che è stato individuato come una persona nota, senza fissa dimora.

Dopo un breve inseguimento, infatti, gli agenti hanno rintracciato l’uomo che stava tentando di fuggire lungo largo Mazzini: dopo il fermo l’hanno identificato nella centrale di via Marsala poiché privo di documenti.

L’uomo si trova ora presso la Casa Circondariale di Monza.

“Il presidio fisso in via Italia si conferma una buona scelta di questa Amministrazione poiché sta diventando un punto di riferimento per i cittadini e un osservatorio privilegiato per conoscere meglio luoghi e volti di quanti frequentano abitualmente la zona”, spiega l’Assessore alla Sicurezza Federico Arena. “Così gli agenti della Polizia Locale sono sempre pronti ad intervenire in caso di necessità sul fronte della sicurezza e della tutela del decoro urbano”.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...