Modena, Polizia locale aiuta un’anziana per una caldaia andata in “blocco”

Tempestivo l’intervento delle Forze dell’Ordine

Modena, Polizia locale aiuta un’anziana per una caldaia andata in “blocco”.

“La caldaia non funziona e in casa c’è freddo: mi potete dare una mano?”. È il senso della chiamata che un’anziana modenese ha fatto in piena notte alla Polizia locale, chiedendo un aiuto che ha portato, poi, allo “sblocco” dell’impianto di riscaldamento e a un momento di socialità per la signora. È una vicenda a lieto fine quella avvenuta nei giorni scorsi in un condominio del centro storico.

Ricevuta la telefonata, infatti, la sala operativa del Comando di via Galilei ha inviato sul posto le pattuglie impegnate nei consueti servizi notturni sul territorio. Gli operatori, accolti dall’anziana nell’appartamento in cui vive da sola, hanno recuperato la documentazione della caldaia e, verificandone le modalità di funzionamento, hanno provveduto a riattivarla, consentendo quindi alla temperatura di risalire. A mandarla in “blocco” era stato con tutta probabilità un guasto. La signora, che ha seguito con attenzione l’intervento della Polizia locale, conversando con gli operatori e ringraziandoli per l’intervento, è stata comunque invitata a contattare il servizio di manutenzione per evitare che il problema all’impianto si possa ripetere.

 

Modena, Polizia locale aiuta un’anziana per una caldaia andata in “blocco”.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...