fbpx
CAMBIA LINGUA

Modena, assume droga e fa un incidente con l’auto non assicurata

Un 47enne denunciato dalla Polizia locale dopo lo schianto in via del Tirassegno in cui è rimasto anche ferito. L’uomo, che aveva tentato la fuga, rischia sanzioni per migliaia di euro

Modena, assume droga e fa un incidente con l’auto non assicurata.

Stava guidando un’auto nonostante avesse assunto stupefacenti, e quindi non potesse mettersi al volante, un 47enne reggiano denunciato dalla Polizia locale di Modena a seguito di un incidente stradale avvenuto nelle settimane scorse in via del Tirassegno. L’uomo conduceva un veicolo non assicurato né revisionato e, dopo aver tentato la fuga dalla pattuglia che lo aveva fermato, è rimasto coinvolto in un sinistro ferendosi lievemente; accompagnato in ospedale per le cure mediche, è emersa la sua condizione di alterazione. Ora rischia sanzioni per migliaia di euro e la confisca della vettura.

Come ricostruito dall’Infortunistica, la Renault Clio guidata dal 47enne, residente a Reggio Emilia, è stata intercettata dalla Polizia locale in via del Mercato. Il conducente ha esibito i documenti del veicolo, allontanandosi tuttavia durante le verifiche; ne è scaturito un inseguimento, terminato alcuni minuti più tardi quando il veicolo si è scontrato all’incrocio tra via del Tirassegno e via delle Suore con un Fiat Fiorino guidato da un 60enne modenese. Così, mentre gli operatori del Comando di via Galilei hanno avviato i rilievi sull’accaduto, un’ambulanza del 118 è intervenuta per accompagnare il 47enne al pronto soccorso dell’ospedale di Baggiovara, dove è stato sottoposto anche agli esami clinici previsti dalla legge.

L’esito degli accertamenti, i cui risultati sono arrivati alla Polizia locale pochi giorni fa, ha permesso di riscontrare l’assunzione di droghe. All’uomo, che ha diversi precedenti penali, è stato contestato, dunque, il reato di guida sotto l’effetto di stupefacenti, disciplinato dall’articolo 187 del Codice della strada. Sarà ora l’Autorità giudiziaria a esprimersi e decidere, tenendo conto pure della dinamica dell’accaduto, in quale misura applicare l’eventuale sanzione penale a carico del conducente, nei cui confronti potrebbero essere disposte anche un’ammenda fino a 12mila euro e la revoca della patente.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

L’uomo, peraltro, circolava con il documento di guida a zero punti ed era in attesa di convocazione da parte della Motorizzazione civile per l’accesso ai percorsi formativi finalizzati all’acquisizione di nuovi punti; una situazione transitoria che gli permetteva, comunque, di potersi mettere alla guida. Per gli illeciti amministrativi legati alla mancata revisione dell’auto (articolo 80 del Codice stradale) e all’assenza di una copertura assicurativa (articolo 193), invece, le sanzioni comminate ammontano a 1.039 euro, oltre a un verbale da 167 euro per la contestazione legata alla mancata precedenza durante la marcia (articolo 145).

In queste settimane sul territorio modenese si sta svolgendo una campagna di comunicazione articolata tra spot in radio e tv, post sui social network e locandine, incentrata proprio sul fenomeno in aumento di chi si mette al volante dopo aver bevuto o assunto droghe e sui rischi di incidenti, anche gravi. “Cambia il finale” è il titolo dell’iniziativa sulla sicurezza stradale, ispirata al linguaggio del cinema e delle serie televisive: come sottolineano i trailer della campagna e gli annunci, infatti, bere e mettersi alla guida è una storia che non può che finire male ma per cambiarne il finale, appunto, basta non bere e non assumere sostanze (approfondimenti sul sito web www.cambiailfinale.it, dove sono pubblicate pure le informazioni sulle sanzioni).

Modena, assume droga e fa un incidente con l'auto non assicurata

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×