fbpx
CAMBIA LINGUA

Minacce e aggressioni durante le manifestazioni sportive: emessi 4 DASPO a Napoli.

Uno dei soggetti aveva minacciato ed aggredito uno steward fino a quando, non senza difficoltà, era stato bloccato.

Minacce e aggressioni durante le manifestazioni sportive: emessi 4 DASPO a Napoli.

Napoli. Il Questore di Napoli ha adottato un provvedimento di divieto di accesso alle manifestazioni sportive (DASPO), istruito e predisposto dalla Divisione Polizia Anticrimine della Questura, della durata di otto anni, nei confronti di un 46enne di Ercolano che, al termine dell’incontro di calcio Turris – Audace Cerignola disputato lo scorso 26 novembre presso lo stadio “A. Liguori”, era stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale, minacce e lesioni personali in quanto aveva minacciato ed aggredito uno steward fino a quando, non senza difficoltà, era stato bloccato.

Ancora, un secondo provvedimento, della durata di due anni, è stato emesso nei confronti di un 41enne caprese che, al termine dell’incontro di calcio Uc Givova Anacapri- Juve Stabia disputato lo scorso 23 ottobre presso il campo sportivo “Germano Bladier“, aveva aggredito, all’interno dello spogliatoio, il direttore di gara e, per tale motivo, era stato denunciato per violenza, minacce e lesioni personali.

Infine, due provvedimenti, della durata di uno e 3 anni, sono stati irrogati nei confronti di altrettante persone, di cui una condannata per rapina aggravata, mentre l’altra per rapina, lesioni personali, ricettazione, porto di armi od oggetti atti ad offendere e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

daspo

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×