Milano, weekend movimentato a Paderno Dugnano: arrestato dai Carabinieri per spaccio e detenzione di sostanza stupefacente

Milano, Nel weekend appena trascorso, in Paderno Dugnano, i militari della Tenenza dei Carabinieri hanno espletato un controllo in quella via Bruno Buozzi, in pieno centro cittadino, traendo in arresto, per spaccio e detenzione di sostanza stupefacente un albanese classe 1976, già pregiudicato per reati contro il patrimonio ed in materia stupefacenti.

In particolare, il controllo, scaturito da varie richieste da parte della cittadinanza per i continui assembramenti fuori e dentro un’esercizio commerciale, ha permesso di:

– documentare l’attività di spaccio dell’albanese, proprio dinanzi l’ingresso di un bar, in quanto lo stesso aveva appena ceduto una dose di cocaina, per grammi 0,40, ad un avventore, segnalato alla Prefettura di Milano quale assuntore;

– rinvenire, all’esito di perquisizione personale e domiciliare, nella disponibilità dell’arrestato, ulteriori n.26 dosi ed un pezzo unico di cocaina, per complessivi 40 grammi di stupefacente;

– sequestrare, all’arrestato, 630 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita.

Infine, i militari hanno sanzionato, per violazione alle misure di contenimento in relazione all’emergenza sanitaria Covid-19, ben sette avventori, che consumavano e si assembravano nei pressi dell’esercizio commerciale.

Nella circostanza, per gli stessi motivi, è stata notificata al proprietario ed al dipendente del bar la chiusura dell’esercizio commerciale per la durata di cinque giorni.

L’arrestato, trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Sesto San Giovanni, all’esito della direttissima, è stato tradotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in Paderno Dugnano.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...