Milano, Striscia la Notizia: Brumotti preso a sassate in Centrale

Questa sera a Striscia la notizia Vittorio Brumotti, il noto campione di bike climber documenterà lo spaccio di droga che avviene davanti alla stazione centrale di Milano, nonostante le restrizioni imposte dal Governo per contrastare la diffusione del Coronavirus.  L’inviato di Striscia, che proprio a causa delle misure anti-covid fa le riprese da solo, senza l’ausilio della troupe, ha immortalato decine di spacciatori che continuano a vendere droga e, in barba a tutte le limitazioni, girano senza mascherina, si riuniscono, si abbracciano e si baciano. Dalle immagini del Tg satirico di Antonio Ricci si vede anche il viavai in un negozio di sigarette elettroniche della zona, dove probabilmente i pusher fanno rifornimento di droga. Quando alcuni spacciatori si accorgono della presenza di Brumotti, lo insultano e lo aggrediscono con lanci di sassi. Poco dopo intervengono le Forze dell’Ordine che bloccano gli aggressori. Non è la prima volta che accade. Risale ad alcuni mesi fa l’aggressione con coltello subita da Brumotti e dalla sua troupe da pusher che stazionano nei giardinetti di via Azzone Visconti a Monza.

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...