MILANO, STAZIONE CENTRALE: RUBA INCINTA SUL FRECCIAROSSA

959

Milano, Stazione Centrale: tenta di rubare sul Frecciarossa ma viene fermata dagli agenti della Polizia di Stato. Ricercata in manette, sconterà nove anni di carcere.

Era appena salita a bordo di un treno alta velocità diretto a Venezia, garato al binario 8, la cittadina bosniaca che ieri pomeriggio, intorno alle 15, è stata intercettata dagli agenti della Polfer in servizio alla Stazione Centrale di Milano, durante un normale giro di controllo del territorio. In evidente stato interessante, è stata fermata dalla pattuglia prima che potesse compiere furti a danno di ignari viaggiatori e, priva di documenti, è stata condotta in ufficio per gli accertamenti identificativi del caso.
Dal confronto delle impronte è emerso che sulla donna, 33 anni nata in Bosnia ma in Italia senza fissa dimora, pendeva un ordine di carcerazione emesso il 14/02/2018 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma, per l’espiazione di una pena complessiva di nove anni e tre mesi di reclusione e una multa di circa 4mila euro. Una volta terminati tutti gli adempimenti, la donna è stata accompagnata presso il carcere di San Vittore.

Articolo di Laura Marinaro

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...