Milano, spaccio in via Padova: arrestato marocchino di 39 anni

Ieri pomeriggio a Milano, la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino marocchino di 39 anni per spaccio di sostanze stupefacenti e ha denunciato a piede libero un suo connazionale 40enne.

Nel corso di un servizio mirato al contrasto dello spaccio di droga in zona via Padova, i poliziotti della Squadra Mobile hanno notato un’auto con a bordo un uomo, seduto al lato passeggero, che parlava al telefono dando indicazioni alla donna alla guida. Gli agenti li hanno seguiti fino a via Don Orione dove l’uomo è sceso e la donna è rimasta in auto ad attenderlo.

Qui il 40enne ha incontrato un suo connazionale con il quale si è scambiato qualcosa in cambio di soldi per poi risalire in auto e allontanarsi. I poliziotti hanno subito fermato l’auto e verificato che l’uomo 40enne aveva appena acquistato una dose di cocaina.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Gli agenti hanno quindi fermato lo spacciatore e, durante il controllo, lo hanno trovato in possesso di 7 dosi di cocaina identiche a quella ceduta poco prima, 1200 euro ed un involucro nascosto negli slip contenente altri 52 grammi di cocaina. I poliziotti hanno arrestato per spaccio il 39enne marocchino che annovera diversi precedenti penali e di polizia, oltre a un vasto curriculum criminale legato allo spaccio di droga che inizia dal 2008 quando venne trovato in possesso di 9kg di hashish nascosti in un’auto.

I poliziotti della Squadra Mobile hanno indagato l’acquirente 40enne perché, oltre alla dose di cocaina appena acquistata, è stato trovato in possesso di mezzo etto di hashish.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...