Milano, ruba in Stazione, viene arrestato dopo una colluttazione

L'agente dopo aver notato che il giovane stava rubando uno zaino, ha provato ad arrestarlo, ma l'uomo ha reagito violentemente

Milano, ruba in Stazione, viene arrestato dopo una colluttazione.

In data 13 aprile, la Polizia Ferroviaria di Milano ha arrestato un cittadino algerino di 40 anni per il reato di rapina impropria.

Un agente, libero dal servizio, ha notato il giovane avvicinarsi ai viaggiatori in coda alle biglietterie automatiche della Stazione Centrale e rubare uno zaino.

Quando il poliziotto si è avvicinato qualificandosi il 40enne ha reagito violentemente spintonandolo e dimenandosi per non essere arrestato. Al termine di una colluttazione è stato infine bloccato.

Sempre il 13 aprile, nei pressi della stazione di Milano Centrale, a seguito di un controllo, sono stati fermati e arrestati una cittadina croata di 25 anni che doveva scontare 4 anni e 4 mesi di reclusione per una serie di furti e un cittadino algerino di 22 anni su cui pendeva un ordine di custodia cautelare emesso dal Tribunale di Milano.

Entrambi sono stati portati al carcere di San Vittore.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...