Milano, rapinarono una guardia giurata della pistola d’ordinanza: la Polizia di Stato ferma il terzo complice

Ieri, in via Appennini a Milano, La Polizia di Stato ha individuato e sottoposto a fermo di polizia giudiziaria un 24enne cittadino salvadoregno, ritenuto il terzo complice della rapina aggravata
in concorso, consumata lo scorso 17 novembre, a bordo di un treno regionale sulla tratta che va da Milano-Porta Genova a Mortara (PV).

Il ragazzo, unitamente ai due connazionali di 23 e 26 anni, irregolari sul territorio nazionale e con precedenti, già fermati dalla Squadra Mobile di Milano lo scorso 23 novembre, aggredì una
guardia giurata per poi asportargli la pistola (modello Glock calibro 9×21, con caricatore inserito e 1 proiettile all’interno) mentre, a bordo di un convoglio regionale, faceva ritorno a casa.

Le indagini dei poliziotti della Squadra Mobile di Milano hanno permesso di individuare il 24enne nei pressi dell’abitazione della compagna che si trova in stato di gravidanza, e di sottoporlo al fermo di polizia giudiziaria emesso dalla Procura della Repubblica di Pavia, e convalidato in loco dal P.M. Dott. Furno dela Procura della Repubblica di Milano.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...