Milano. Rapina un anziano davanti all’ascensore, arrestato

209

Ha rapinato un anziano mentre tornava a casa davanti all’ascensore. Un fatto accaduto lo scorso 5 febbraio nel quartiere Bonola ai danni di un settantacinquenne. Fortunatamente il responsabile, un marocchino di 41 anni, è stato identificato e arrestato dalla Polizia nei giorni scorsi. R.A. le iniziali dell’uomo che dovrà rispondere di rapina pluriaggravata in concorso.
Gli agenti del Commissariato di P.S. Bonola della Questura di Milano hanno iniziato l’attività investigativa dopo che l’anziano,residente in via Civitali ,aveva sporto denuncia per essere stato rapinato da due persone verso le ore 19.00 del 5 febbraio, mentre si accingeva a salire in ascensore all’interno del proprio condominio.
La vittima aveva fornito la descrizione dei due aggressori e i poliziotti, esaminando i filmati della telecamera condominiale, hanno riconosciuto uno dei due autori della rapina, solito gravitare nel quartiere popolare di San Siro e che nel novembre 2016, sottoposto al regime alternativo degli arresti domiciliari, era stato sorpreso da personale della volante dello stesso Commissariato all’interno di un bar ed aveva reagito con violenza nei confronti dei poliziotti che intendevano controllarlo.
Ieri mattina, transitando lungo Piazzale Selinunte, gli agenti del Commissariato Bonola lo hanno riconosciuto immediatamente a bordo di una bicicletta intento a parlare con altre persone e lo hanno bloccato nonostante avesse tentato di scappare in bici verso via Ricciarelli in quanto anche destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso in data 31.01.2019 dall’Ufficio Esecuzione Penali del Tribunale Ordinario di Milano.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...