Milano, quartieri periferici: controlli nella zona di Villa San Giovanni

Milano, Proseguono i servizi di prevenzione della Polizia di Stato sull’intero territorio della Città di Milano, volti al contrasto dello spaccio di stupefacenti, al controllo di persone, veicoli ed
esercizi commerciali, nonché al monitoraggio del rispetto delle misure contro la diffusione epidemica da Covid-19.

Venerdì sera i controlli degli agenti hanno interessato la zona compresa tra Villa San Giovanni, Greco Turro.

I poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico coadiuvati dai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia, hanno identificato un totale di 124 persone. Sono stati controllati quattro esercizi commerciali siti in zona Villa San Giovanni: uno di questi è stato sanzionato amministrativamente per il mancato rispetto della normativa in materia di slot e videolottery.

I servizi hanno riguardato anche le fermate delle stazioni della linea Metropolitana MM1 c.d. “Rossa”, lungo il tratto che interessa le fermate di Villa San Giovanni, Gorla, Rovereto fino in
Duomo.

Qui gli agenti della Polmetro hanno controllato 29 persone in transito nelle stazioni. Due gli italiani indagati in stato di libertà, di cui uno minorenne, per detenzione ai fini di spaccio di
sostanze stupefacenti.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...