Milano, pronti a fare un altro colpo: Polizia ferma ladri e ricettatori di merce rubata

Ieri pomeriggio, a Milano, la Polizia di Stato ha indagato in stato di libertà due cittadini georgiani, di 28 e 26 anni, per ricettazione e possesso di attrezzi atto allo scasso in concorso.

Gli agenti del Commissariato Sempione della Questura di Milano, durante il servizio di controllo del territorio, hanno individuato e fermato in Viale Espinasse una autovettura Peugeot 307 con targa Francese con a bordo due uomini, i quali si stavano dirigendo verso la zona residenziale di Milano Corso Sempione.

A seguito di controllo all’interno dell’autovettura, i poliziotti hanno rinvenuto uno zaino con all’interno una videocamera, una borsa da viaggio con all’interno 6 orologi da polso, 1 macchina fotografica, 2 cellulari e delle chiavi alterate e, sotto il sedile del conducente, un pc portatile. I poliziotti hanno chiesto ai duecittadini georgiani la motivazione del possesso del materiale e, non ricevendo nessuna spiegazione, hanno esteso la perquisizione del veicolo. Nascosti all’interno del vano ruota di scorta del bagagliaio, gli agenti hanno rinvenuto un ulteriore pc portatile con un mouse, 2 casse acustiche Bluetooth, cacciaviti, grimaldelli e una chiave Bulgara usata per aprire le porte blindate delle abitazioni. Tutto il materiale è stato sequestrato e i due cittadini sono stati indagati in stato di libertà per ricettazione e possesso di attrezzi atto allo scasso in concorso.

Articolo di Lorenzo Chiaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...