Milano, lo spaccio in casa con la famiglia, arrestato dalla Polizia

Ieri pomeriggio a Milano la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino italiano pluripregiudicato, L.C. di 50 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli agenti del Commissariato Lorenteggio, nel corso delle indagini volte al contrasto del traffico di droga, hanno individuato un appartamento in via Giambellino nel quale venivano riforniti clienti che arrivavano dal centro città.

Predisposto un servizio di osservazione in abiti civili nei pressi e all’interno dello stabile, ieri i poliziotti poco prima delle 17 sono entrati nell’appartamento individuato non appena è uscito il figlio del proprietario. La perquisizione dell’abitazione ha portato gli agenti a rinvenire e sequestrare due blocchi di hashish, in gergo “panette”, da quasi 2 etti di peso, 15 grammi di marijuana in quattro involucri, due bilancini di precisione perfettamente funzionanti, due coltelli con le lame intrise di residui di hashish, e un fascio di banconote di piccolo taglio per un totale di 140 euro.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...