Milano, latitante arrestato a Cadorna

Un uomo di 50 anni, cittadino italiano, è stato arrestato ieri dalla Polizia Ferroviaria di Milano, perché destinatario di un ordine di carcerazione.

La pattuglia Polfer, durante i servizi volti alla verifica sull’osservanza della misura di contenimento del contagio da COVID-19, ha proceduto nei confronti
dell’uomo poiché, appena sceso da un treno proveniente da Como, alla vista degli agenti Polfer, mostrava un comportamento sospetto, cercando di defilarsi al fine di
sottrarsi al controllo.

Fermato e controllato dagli agenti, è emerso che l’uomo era ricercato a seguito di un provvedimento di cattura emesso dalla Procura Generale presso la Corte
di Appello di Bologna per una serie di reati, tra cui rapina, truffa, maltrattamenti contro familiari, falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico e guida in
stato di ebbrezza, per i quali dovrà scontare la pena complessiva della reclusione di poco meno di 6 anni .
L’arrestato è stato condotto presso il carcere di Opera.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...