Milano, interventi per violazione delle normative di contenimento covid 19: i controlli dei Carabinieri

Milano, Questo ultimo fine settimana in zona gialla ha fatto registrare numerosi interventi da parte dei Carabinieri a Milano ed in Provincia, volti a garantire il rispetto delle normative anti-covid da parte di privati cittadini e gestori di esercizi pubblici quali bar e ristoranti.

Nel pomeriggio di sabato 27 febbraio, i Carabinieri della Tenenza di Cologno Monzese sono intervenuti presso una discoteca sita in viale Spagna, in quanto al suo interno era stata segnalata la presenza di numerosi avventori. Giunti sul posto, gli operanti hanno accertato che nel locale vi era musica ad alto volume e 30 persone, tutte identificate e sanzionate per la violazione delle normative anti – covid, poi fatte defluire ed allontanare. Nel corso dell’intervento è stato inoltre arrestato per resistenza a P.U. e guida in stato di ebbrezza, un 32enne marocchino, pluripregiudicato per reati in materia di stupefacenti il quale, dopo aver abbandonato il locale a bordo di un’autovettura intestata ad un prestanome, non ha ottemperato all’alt impostogli dagli operanti, dandosi alla fuga prima in auto e poi a piedi. Una volta fermato è stato trovato  in possesso di 8.480 euro in contanti e 2 cellulari.

Nello stesso pomeriggio a Corsico, una pattuglia della locale stazione Carabinieri unitamente ad un equipaggio del Nucleo Radiomobile della Compagnia, è intervenuta all’interno di un parcheggio pubblico in quanto era stato segnalato un assembramento di giovani che, alla vista dei militari, si sono allontanati senza creare problemi. Non si esclude che si fossero riuniti per girare un video musicale amatoriale poiché sul posto è stato identificato un 25enne, rapper, residente a Corsico, che è stato sanzionato per la violazione delle disposizioni sanitarie per il contenimento del contagio da covid-19.

Ad Assago nella serata del 27 Febbraio, una pattuglia della locale stazione Carabinieri, nel transitare in via Corsica, è intervenuta per sedare una lite per futili motivi in corso tra un 15enne ed un 20enne entrambi italiani, a cui stavano assistendo una decina giovani. Riportata la calma, tutti i presenti sono stati identificati e sanzionati per la violazione delle disposizioni sanitarie per il contenimento del contagio da covid-19.

All’01:30 della notte di Domenica 28 Febbraio, a Cologno Monzese, i Carabinieri della locale Tenenza hanno sanzionato amministrativamente, per la violazione delle misure di contenimento del virus covid-19, tre minorenni, controllati mentre erano a piedi nei pressi del parcheggio antistante la stazione della metropolitana Cologno Nord. All’atto del controllo, effettuato su richiesta di alcuni residenti della zona, i tre si trovavano al di fuori del comune di residenza senza giustificato motivo.

Domenica sera, alle ore 22:00 circa, a Bresso, i militari della locale stazione Carabinieri hanno elevato sanzioni amministrative per la violazione delle norme in materia sanitaria, nei confronti di 4 giovani, di cui 3 maggiorenni ed 1 minorenne, controllati mentre passeggiavano nei pressi del parco Rivolta.

Nel tardo pomeriggio di ieri, a Cesano Boscone, i Carabinieri della stazione di Corsico, coadiuvati da quelli della Sezione Radiomobile e della Stazione di Buccinasco, sono intervenuti in via Turati, ove era in corso una lite per futili motivi tra tre donne italiane, una 53enne ed una 50 enne residenti a Cesano Boscone e una 39enne di Trezzano Sul Naviglio, le quali si erano aggredite per motivi legati vecchi a rancori.

Nel frattempo sul posto sono giunti anche alcuni parenti delle tre donne, i quali, benchè non abbiano partecipato attivamente all’aggressione, hanno inveito e minacciato la 53enne che al termine della lite è stata soccorsa da personale del 118 e trasportata presso l’ospedale San Carlo di Milano per accertamenti.

Tutti i presenti, otto in totale, dopo essere stati portati alla calma, sono stati identificati e sanzionati per la violazione delle disposizioni per il contenimento da contagio da covid-19.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...