Milano, infiltrazioni mafiose negli appalti della catena tedesca di supermercati LIDL, arrestato 50enne

Milano, Il giorno 10 febbraio 2021, alle ore 15:00 circa, a Milano, i militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Milano hanno tratto in arresto un 50enne italiano, già sottoposto agli arresti domiciliari, poiché destinatario di un Ordine di Esecuzione per la Carcerazione emesso il 5 febbraio 2021 dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano, dovendo espiare 9 anni di reclusione per associazione di tipo mafioso, corruzione e reati tributari. La condanna è frutto di un cumulo pene tra cui quella riportata in un processo, istruito dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Milano, sulle infiltrazioni della famiglia mafiosa catanese dei Laudani negli appalti della catena tedesca di supermercati LIDL ed in quelli relativi alla logistica ed alla sicurezza ad essa collegati.

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Milano “San Vittore”, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...