Milano, individuati 5 pusher di marijuana e cocaina, arrestati dalla Polizia di Stato

Milano, Nel corso di questa settimana, gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Milano hanno arrestato 5 persone per spaccio di droga.

Lunedì 24 agosto, i poliziotti, transitando in Piazza Trento, hanno notato un’autovettura in sosta: al posto di guida vi era un ragazzo italiano e, seduto sul lato passeggero, un cittadino del Gambia di 32 anni, irregolare e con numerosi precedenti penali e di polizia che, dopo avere confabulato e consegnato qualcosa è sceso repentinamente. I poliziotti hanno fermato e controllato le due persone: il cittadino gambiano aveva appena venduto un involucro con 5 grammi di marijuana per 30 euro previo appuntamento telefonico. Perquisito, lo straniero è stato trovato in possesso di mezzo etto di marijuana e mille euro in contanti provento dell’attività illecita ed è stato arrestato. L’acquirente, invece, è stato segnalato alla Prefettura con ritiro immediato della patente di guida.

Nel tardo pomeriggio di martedì 25 agosto, durante un servizio antispaccio predisposto nella zona di Piazzale Corvetto, gli agenti della Sesta Sezione della Squadra Mobile hanno arrestato un cittadino marocchino classe 1989, irregolare e pregiudicato per avere ceduto della cocaina ad un ragazzo italiano del 1985. Addosso aveva altre dosi e 200 euro in contanti, frutto dell’attività di spaccio.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Nella giornata di giovedì 27, la Squadra Mobile ha organizzato un servizio di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti in zona Garibaldi Venezia, nelle aree della movida e delle stazioni ferroviarie. In via Panfilo Castaldi è stato arrestato un 28enne italiano, pregiudicato, per avere venduto della cocaina a un cliente di 40 anni. Anche in questo caso la cessione è avvenuta dopo un contatto telefonico a seguito del quale il pusher è salito a bordo dell’autovettura dell’acquirente per perfezionare la “compravendita”. In Piazza Duca D’Aosta, invece, davanti alla Stazione Centrale, è finito in manette un cittadino della Guinea per avere ceduto due dosi di cocaina a un acquirente italiano.

Ieri venerdì 28 agosto in Corso Garibaldi, infine, i poliziotti della Squadra Mobile hanno arrestato un cittadino della Guinea per spaccio di cocaina: gli agenti avevano visto pusher e acquirente confabulare su una panchina e, a scambio effettuato, si erano separati. Lo spacciatore, a passo svelto, aveva raggiunto un connazionale in via Moscova al quale ha poi passato i soldi ricevuti per la vendita della cocaina e che è riuscito a far perdere le proprie tracce confondendosi con i numerosi avventori della zona.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...