Milano, furto con scasso in una palestra di Treviglio, il responsabile è stato denunciato

Milano, nella notte tra il 17 e il 18 luglio 2020, ignoti, dopo aver forzato l’uscita di sicurezza della palestra Hidra di via Roggia Vignola, penetravano all’interno, mettendo a soqquadro tutta la reception, per poi asportare la cassettiera chiusa utilizzata come cassa e conservazione dei documenti, e l’apparecchiatura di video proiezione, per poi allontanarsi indisturbati.
Il giorno seguente il titolare dopo aver scoperto con molta amarezza i danni subiti, presentava la relativa denuncia di furto presso il Commissariato di Treviglio.

Nel corso delle indagini venivano recuperati ed analizzati i filmati di videosorveglianza della zona, rilevando che l’intrusione era avvenuta intorno alle ore 1,30 ed era durata mezzora.
Tutti gli indizi portavano al campo nomadi di via Calvenzano dove il personale del Commissariato effettuavano un controllo recuperavano il “bottino” e individuando l’autore del furto.

Accompagnato in ufficio, dopo le incombenze del caso con il prelievo delle impronte digitali, veniva identificato per D.C.K. 25enne, già noto per analoghi precedenti specifici, ma essendo trascorsa la flagranza, veniva denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato.
La refurtiva veniva quindi riconsegnata al titolare che provvedeva a ripristinare i danni alla palestra.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...