Milano, ferito perché gay in zona movida

Ferito da un coccio di bottiglia nella zona di Porta Ticinese a MIlano solo perché gay. La denuncia è stata presentata alla Polizia locale da un venticinquenne che si trovava in città per lavoro con il suo compagno. Il giovane sarebbe stato aggredito da un gruppo di giovani che si trovavavno in un locale a bere e che avrebbero iniziato a lanciare bottiglie alla vista della coppia di omosessuali che passeggiava in zona. Nella stessa notte sono stati registrati diversi incidenti sia in città che nei comuni intorno. In viale Tibaldi un trentenne alla guida della sua auto si è schiantato contro una vettura in sosta,rimanendo incastrato nell’abitacolo. per fortuna è stato estratto dai Vigili del fuoco e trasportato in ospedale con un trauma toracico. Non è in pericolo di vita. È ad Arese, all’interno del centro commerciale Il Centro che si è verificato l’incidente più grave. Un quarantaduenne egiziano addetto alle pulizie del centro è stato schiacciato da un grande coperchio di metallo di un container pieno di vetro. Immediati i soccorsi anche se l’uomo rimane grave per lo schiacciamento toracico, è ancora in prognosi riservata.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...