Milano, entra in casa di un anziano e lo deruba di tutto, anche delle fedi nuziali: 26enne fermato

Milano, la Polizia di Stato ha eseguito il fermo di un cittadino albanese di 26 anni, irregolare in Italia, con precedenti penali e di polizia, perché ritenuto responsabile di rapina.

Intorno alle 2 di notte di martedì 23 novembre 2021 ad Abbiategrasso, un 89enne italiano aveva subito una rapina all’interno della sua abitazione dove era stato costretto a consegnare al rapinatore il proprio portafogli, le fedi nuziali, un orologio, un gruppo elettrogeno recuperato nel box e la sua auto con le copie delle due chiavi, prima che gli venisse intimato di non chiamare nessuno. Nello stesso pomeriggio gli agenti della Squadra Investigativa del Commissariato Scalo Romana hanno notato, in zona Gratosoglio, un’auto che procedeva a forte velocità dalla quale, una volta fermatasi, sono scesi un uomo e una donna che hanno fatto perdere le proprie tracce. Insospettiti, i poliziotti, dopo i dovuti accertamenti, hanno verificato che l’auto apparteneva all’89enne rapinato.

Mercoledì mattina 1 dicembre 2021, gli agenti delle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale, in via Neera hanno notato un uomo che, alla vista della Polizia di Stato, ha cercato di scappare ma è stato fermato e trovato in possesso di orologi e monili in oro e argento; l’uomo indossava gli stessi pantaloni della rapina avvenuta il 23 novembre 2021.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Dopo un’attività di indagine effettuata attraverso le immagini dell’abitazione dove era avvenuta la rapina, il riconoscimento da parte della vittima del rapinatore, i poliziotti del Commissariato Scalo Romano hanno eseguito il fermo per rapina, convalidato sabato scorso.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...