Milano, due arresti della Polizia di Stato per furto aggravato di zaino in Piazza Luigi di Savoia

Milano, sabato scorso, gli agenti della Polizia Ferroviaria di Milano, nel corso di un servizio antiborseggio, hanno tratto in arresto due cittadini algerini di 34 e 39 anni, responsabili del furto aggravato in concorso di uno zaino ai danni di una cittadina italiana.

Gli agenti, in servizio in abiti civili, hanno notato i due, già noti come borseggiatori, avvicinarsi in modo sospetto ad una donna entrata all’interno di un fast food, la quale, dopo aver pagato alla cassa, ha riposto il proprio portafoglio all’interno dello zaino appoggiato su di un divanetto.

Mentre uno di loro ha assunto le funzioni di palo, osservando l’eventuale arrivo delle forze dell’ordine, il complice, con abile mossa, ha sottratto lo zaino della vittima, allontanandosi dalla stazione.
Gli operatori, avendo assistito all’azione dei malviventi, sono riusciti a bloccare e trarre in arresto i 2 stranieri, pluripregiudicati, mentre cercavano di darsi alla fuga nella vicina Piazza Luigi di Savoia, con lo zaino della signora contenente il cellulare e la somma di 190 euro.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...