Milano, corruzione tra Europa e Sud America: sequestro da 42 milioni di euro per una azienda di pannelli in acciaio

Milano, la Polizia di Stato, al termine di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Milano 3° Dipartimento Affari internazionali – Reati economici transnazionali, ha eseguito questa mattina un sequestro preventivo per equivalente di una somma superiore a 42 milioni di euro nei confronti di una società italiana con sede a Milano, specializzata nella produzione e commercializzazione di pannelli stratificati in acciaio.

Il provvedimento è stato adottato dal Giudice per le Indagini Preliminari, dr.ssa Giuseppina Barbara, a seguito delle indagini condotte dai Sostituti Procuratori dr. Francesco Ciardi e dr. Paolo Storari, su richiesta di quest’ultimo condivisa dal Procuratore Aggiunto, avendo ritenuto responsabili i rappresentanti legali ed il direttore finanziario pro tempore della citata società, alcuni dirigenti pubblici venezuelani e alcuni cittadini spagnoli e messicani del reato di corruzione internazionale aggravato dall’esistenza di un gruppo criminale organizzato impegnato in attività criminali in più di uno Stato.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...