Milano, Coronavirus: Vede gli agenti per strada e scappa dentro l’armadio di una farmacia

Ieri pomeriggio a Milano, in piazza Monti, intorno alle ore 15.00, i poliziotti del Commissariato Lorenteggio, durante il servizio di controllo del territorio per il rispetto delle prescrizioni imposte dal Decreto governativo sull’emergenza Covid-19, hanno controllato un cittadino che, accortosi della loro presenza, era scappato in una tabaccheria della stessa piazza e lì lo hanno trovato nascosto all’interno di un armadio nello scantinato.

L’uomo, privo di documenti identificativi, è stato accompagnato in Questura e, dagli accertamenti, i poliziotti hanno appurato che il cittadino serbo di 59 anni non aveva rispettato il provvedimento emesso dal Prefetto di Milano per il quale avrebbe dovuto lasciare il territorio nazionale entro ottobre 2018, motivo per cui lo hanno indagato e denunciato ai sensi dell’art. 650 cp, per non avere rispettato l’obbligo di quarantena.

Articolo di Lorenzo Chiaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...