Milano, controlli nelle zona Stazione Centrale: sorpresi spacciatori tra piazza Duca d’Aosta e i Bastioni di Porta Venezia

Milano, Lunedì pomeriggio la Polizia di Stato ha continuato i controlli nelle zone adiacenti la Stazione Centrale, in particolare tra piazza Duca d’Aosta e i Bastioni di Porta Venezia.

Gli agenti del Commissariato Garibaldi-Venezia, coadiuvati dai colleghi del III Reparto Mobile di Milano e dal Reparto Prevenzione Crimine Lombardia, hanno controllato un totale di 53 persone, delle quali 4 sono state accompagnate in Questura per identificazione.

Sono stati sottoposti a controllo 3 esercizi commerciali oggetto di esposto con 4 sanzioni amministrative elevate.

Grazie al sistema “Mercurio”, che consente di compiere accertamenti diretti su persone e veicoli, gli agenti hanno monitorato 339 veicoli.

Due gli arresti eseguiti per furto aggravato nei confronti di due cittadini libici di 24 e 25 anni. Gli agenti in abiti civili hanno notato i due soggetti che si avvicinavano con fare sospetto nei pressi di una coppia di ragazzi seduta sui gradini di Piazza Duca d’Aosta. I malviventi hanno iniziato a chiacchierare con la coppia per poi approfittare di un momento di distrazione e sfilare dalle tasche del ragazzo un telefono cellulare dandosi così alla fuga. I poliziotti, che avevano assistito alla scena, sono riusciti a bloccarli pochi metri più avanti.

I poliziotti del Commissariato hanno arrestato anche due cittadini gambiani di 21 e 23anni. I due soggetti, incuranti delle operazioni di polizia in corso che vedevano la presenza di numerosi agenti in divisa, sono stati colti in flagranza del reato di detenzione e spaccio di stupefacenti.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...