Milano, controlli antidroga della Polizia di Stato: 3 arresti e 5kg sequestrati

Continua a Milano il contrasto allo spaccio di stupefacenti da parte della Polizia di Stato: ieri venerdì 24 ottobre gli agenti delle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura e dei Commissariati cittadini hanno arrestato 3 persone e hanno sequestrato poco meno di 5 chilogrammi di droga e un totale di 3mila euro in contanti, provento dell’attività di spaccio.

Alle 14.20, durante il controllo del territorio, i poliziotti in servizio di volante del Commissariato Città Studi hanno controllato una persona in piazza Leonardo da Vinci. L’uomo, un 49enne italiano, una volta fermato, ha consegnato spontaneamente agli agenti un involucro di piccole dimensioni suddiviso in due dosi, dichiarando loro di averle acquistate da poco da una donna residente nello stabile vicino. Unitamente alla volante dell’Ufficio Prevenzione Generale, i poliziotti hanno proceduto alla perquisizione dell’appartamento di una cittadina marocchina 28enne, regolare sul territorio e con precedenti di polizia, rinvenendo, sopra un armadio in camera da letto, 30 grammi di eroina, un bilancino di precisione e 1.325 euro in contanti

Alle ore 23.00, invece, i poliziotti del Commissariato Lambrate hanno controllato in via Compagni un ragazzo che, alla vista degli agenti, ha mostrato sin da subito un evidente stato di agitazione. Il giovane, un cittadino egiziano di 14 anni con precedenti di polizia, aveva delle piccole quantità di hashish e 80 ¤ in contanti. I poliziotti hanno, quindi, proceduto alla perquisizione domiciliare in via del Turchino dove hanno rinvenuto un chilo di marijuana, due etti di hashish e 1680 ¤ in contanti.

Questa mattina alle ore 04, infine, i poliziotti della volante hanno proceduto al controllo di un’automobile che stava transitando in via Mafalda di Savoia. Una volta fermata l’auto, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno appurato che si trattava di una vettura adibita al trasporto abusivo di persone. Il conducente, un cittadino albanese di 35 anni, stava trasportando un uomo che, dopo aver consegnato un documento di identità ai poliziotti, con un balzo fulmineo, ha spinto un agente ed è scappato, dopo aver scavalcato un cancello, senza riuscire ad essere preso. Nella scatola di cartone che lo stesso teneva in auto tra le gambe, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato circa 3,6 kg di hashish in panetti confezionati sottovuoto. Al tassista abusivo è stata sequestrata la vettura ed elevata la relativa sanzione prevista dal Codice della Strada. Sono in corso indagini da parte della Polizia di Stato per risalire all’identità della persona scappata e accertamenti sul documento consegnato.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...