Milano, chiuso per 10 giorni il “Bar Lessona”: dietro le macchinette VLT trovati cocaina e hashish

Milano, il Questore Giuseppe Petronzi, nell’ambito dell’attività di prevenzione, controllo del territorio e monitoraggio dei locali pubblici milanesi svolta dalla Polizia di Stato per contrastare i fenomeni di criminalità, ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S., ha decretato la sospensione di una licenza per 10 giorni per la conduzione dell’esercizio commerciale “Bar Lessona” di via Lessona 1.

Stamattina, gli agenti del Commissariato Quarto Oggiaro hanno notificato il provvedimento emesso in quanto, le indagini condotte hanno fatto emergere come l’esercizio commerciale fosse diventato un punto di riferimento di incontro di persone pregiudicate.

Nel corso di diversi controlli effettuati da febbraio ad oggi, i poliziotti hanno riscontrato la presenza di numerosi avventori con precedenti penali per reati in materia di stupefacenti, contro il patrimonio e contro la persona. Inoltre, durante i controlli all’interno dell’esercizio commerciale, gli agenti del Commissariato Quarto Oggiaro hanno indagato un avventore per oltraggio a pubblico ufficiale, rinvenuto e sequestrato 3,2 gr di hashish e, nascosti dietro le macchinette VLT, degli involucri con cocaina e hashish.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...