Milano, chiudono in casa i vicini e tentano di dargli fuoco: 2 uomini arrestati per tentato omicidio

Milano, chiudono in casa i vicini e tentano di dargli fuoco: due uomini arrestati per tentato omicidio.

Alle prime luci del 3 Febbraio 2022, a Milano, i Carabinieri della Compagnia Milano Duomo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Milano, su richiesta della locale Procura della Repubblica, a carico di due cittadini italiani, rispettivamente di anni 49 e 40, ritenuti responsabili di tentato omicidio, incendio e minaccia aggravata in concorso.

Gli indagati, nella notte tra il 2 e il 3 gennaio scorso, in via Privata Terracina, dopo aver bloccato con uno stendibiancheria la porta d’ingresso del monolocale in uso a una coppia di loro conoscenti (una 37enne e un 38enne, entrambi milanesi, dei quali l’uomo disabile sulla sedia a rotelle), con un pentolino contenente della benzina avevano appiccato un incendio, poi dandosi alla fuga. Le fiamme, che avevano interessato la superficie esterna del portone metallico e parte dell’ingresso dell’abitazione, erano state domate dagli inquilini, che avevano entrambi riportato lievi ustioni agli arti superiori ed inferiori.

Ulteriori dettagli verranno forniti in un successivo comunicato e dal Capitano Gabriele Lombardo, Comandante della Compagnia Milano Duomo, al consueto giro delle 12:00 che si terrà presso la sala stampa del Comando Provinciale, non sarà una conferenza stampa.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...