Milano, capodanno 2020. Festeggiamenti e brindisi, e purtroppo anche il consueto bollettino: due ragazzi con mano amputata e molti coma etilici

Milano, capodanno 2020. Festeggiamenti e brindisi, e purtroppo anche il consueto bollettino: due ragazzi con mano amputata e molti coma etilici.

Brindisi, festeggiamenti, il 2020 è arrivato col botto e anche Milano ha atteso e brindato all’arrivo del nuovo anno. Tra le trasferte e i viaggi con gli amici o parenti e i ritrovi in gruppo o in famiglia ci siamo lasciato questo 2019 alle spalle accogliendo il nuovo anno, il 2020.

Oltre ai tanti divieti e misure adottate dai diversi comuni italiani, compreso il Comune di Milano, anche i tanti interventi dei soccorritori e del 118 per arginare e soccorrere chi, oltre a festeggiare, si è spinto forse oltre, e come di consueto purtroppo, rovinandosi questo inizio anno e non solo.

Un vero e proprio bollettino di guerra, quello che di questa notte, tra abusato di alcool e/o di sostanze stupefacenti e feriti per i botti di capodanno oltre ad aggressioni varie.

Alle ore 21:20 a Milano, in corso Lodi, un maschio di 52 anni soccorso per coma etilico e convulsioni e portato in codice rosso al Policlinico;

Alle ore 23:35 a Milano in piazza Duomo, un maschio apparente di età 18 anni in stato di agitazione e confusione mentale, probabilmente per abuso di sostanze stupefacenti e portato al Policlinico;

Alle ore 00:04 a Milano in Residenza Fiori , una ragazza 15 anni in codice rosso al ICH;

Alle ore 01:02 a Milano in via Martignoni, una ragazza di 18 anni in codice giallo al Fatebenefratelli e una seconda ragazza, sempre di 18 anni in codice giallo a Città Studi;

Alle ore 01:44 a Seregno, in piazza Roma, un ragazzo di 19 anni in codice giallo a Desio;

Alle ore 02:56 a Gessate, in via di Vittorio un ragazzo di 22 anni in codice rosso a Melzo;

Alle ore 03:48, ad Alzaia Naviglio Pavese, una ragazza 17 anni in codice rosso al San Paolo;

Alle ore 05:53 a Milano, in via Amatore Sciesa, una donna di 30 anni ha assunto un cocktail con varie sostanze ed e stata portata in codice giallo al Policlinico;

Alle ore 20:26 a Milano via Pastonchi, una donna 25 anni segnala un presumibile atto di violenza e finisce in codice verde al Policlinico e poi alla Mangiagalli;

alle ore 04:00 a Milano via Giacosa, un’altra ragazza di 18 anni segnala un presumibile atto di violenza e finisce in codice verde prima al Policlinico e poi alla Mangiagalli;

Alle ore 02:23, a Milano, in piazza del Duomo, un ragazzo di 28 anni aggredito, trauma cranico, in codice rosso al Policlinico;

Alle ore 19:20 a Milano, in via Teano, un uomo di 48 anni ferita alla mano con una pistola giocattolo, finisce in codice verde al Niguarda;

Alle ore 20:30 a Milano in via Capuana:

un ragazzino di 13 anni subisce una amputazione alla mano destra, oltre a diverse ferite, urgente in codice rosso al Niguarda;
un ragazzo di 15 anni con diverse ferite al volto e ad un occhio, finisce in codice giallo al Fatebenefratelli;
un ragazzino di 13 ann con una ferita alla testa portato in codice giallo al Fatebenefratelli;
un ragazzo di 15 anni con diverse escoriazioni ad un arto, finisce in codice verde all’Ospedale Sacco;

Alle ore 23:59 a Milano, in piazzale Gabriele Rosa –  un uomo di 47 anni con una ferita lacero-contusa alla fronte,  in codice verde al Policlinico;

Alle ore 00:07, a Milano, in via di Tocqueville (discoteca), una donna di 26 anni con una profonda ferita lacero – contusa al polso causata anche questa da un petardo, finisce l’anno in codice giallo al Policlinico;

Alle ore 00:10 a Milano, in via di Tocqueville (Hotel Tocq), un ragazzo di 24 anni con una ferita lacero contusa al torace, e portato in codice giallo al Niguarda;

Alle ore 00:18 a Milano, in via Feltrinelli, un bambino di 7 anni cade su petardo acceso. La deflagrazione gli provoca una brutta ferita lacero contusa al torace e viene portato in codice giallo all’Ospedale De Marchi;

Alle ore 0:16 a Brugherio in via Dante Alighieri, una ragazza di 18 anni con una ferita lacero contusa  all’arto inferiore e finisce in codice verde all’ospedale di Cernusco;

Alle ore 00:33 a milano, in via D’Annunzio, un ragazzo di 18 anni con un forte trauma al volto e all’occhio e portato d’urgenza in codice giallo al Fatebenefratelli;

Alle ore 00:34 a Limbiate, in via Leonardo da Vinci, un ragazzo di 24 anni con le 5 dita della mano semi-amputate e abrasione orecchio, portato d’urgenza al San Gerardo di Monza;

Alle ore 00:57 a Cuggiono, in via De Gasperi, un ragazzo di 14 anni con la mano semi amputata, e ustionato al volto, in codice rosso al ICH

Alle ore 01:06, a Milano in via dei 500, un ragazzo di 14 anni portato al San Paolo con ustione 1° grado al polso.

Articolo di Lorenzo Chiaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...