Milano, arrestato pusher 71enne trovato con circa 3.000 euro 400gr di cocaina

Milano, ieri la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino italiano di 71 anni, con precedenti per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Gli agenti della Squadra Investigativa del Commissariato Villa San Giovanni, nel corso di un’attività volta a contrastare lo spaccio di droga nella zona di via Padova e vie limitrofe, ieri pomeriggio hanno fermato il 71enne, che alla vista dei poliziotti ha consegnato 2900 euro in contanti giustificandola come vincita al gioco del lotto.

Visto i numerosi precedenti in materia di stupefacenti, gli agenti hanno deciso di effettuare una perquisizione presso l’abitazione dell’uomo, in via Padova, con l’aiuto dell’unità cinofila.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Nel ripostiglio, all’interno di una bambola di stoffa sono stati trovati 210 grammi di cocaina, materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione. Inoltre, fuori dal balcone, all’interno di una scatola sono stati rinvenuti altri 204 grammi di cocaina.

L’uomo è stato accompagnato presso il carcere di San Vittore.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...