Milano, arrestati dalla Polizia per reati di spaccio di sostanze stupefacenti

Milano, Nella giornata di ieri, nel corso di predisposti servizi rivolti alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, personale della Squadra Mobile ha proceduto
all’arresto in flagranza per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente dei cittadini stranieri un uomo tale D. L. S. Q. C. D., classe 1986, irregolare con le norme sul soggiorno e una donna B. A. B., del 1979, regolare sul territorio nazionale, entrambi della Repubblica Dominicana.
Nello specifico, a Como, piazza San Rocco, gli operanti procedevano al controllo della vettura con a bordo gli arrestati e, stante l’evidente nervosismo degli occupanti, decidevano di
procedere a perquisizione personale e del veicolo nel corso della quale, occultato nella fodera del sedile anteriore lato passeggero, veniva rinvenuto un tovagliolo di carta all’interno del quale c’erano 17 gr circa di cocaina già suddivisi in dosi pronte per essere spacciate.
La successiva perquisizione domiciliare consentiva di rinvenire altro materiale costituente corpo di reato o comunque ad esso pertinente.
Nello specifico presso l’abitazione della donna veniva rinvenuta sostanza da taglio e materiale per il confezionamento delle dosi mentre a casa dell’uomo, gli agenti rinvenivano
altra sostanza da taglio e denaro contante la cui provenienza l’indagato non riusciva a giustificare e pertanto veniva sottoposto a sequestro.
I due arrestati, come disposto dalla Procura di Como, venivano associati alla casa circondariale di Como e la donna, stante l’indisponibilità posti nel settore femminile del Bassone alla
casa circondariale “San Vittore” di Milano.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...