Milano, arrestati 5 cittadini rumeni di età compresa tra i 19 e i 23 anni per furto aggravato in concorso

Alle 3.00, gli agenti della volante del Commissariato Bonola hanno intimato l’alt ad una macchina con a bordo 5 cittadini rumeni, in via Civitali, ma il conducente si è
dato alla fuga. Gli agenti hanno inseguito la macchina fino in via Fantoni, dove sono riusciti a fermarla. All’interno dell’auto i poliziotti hanno trovato 20 smartphone
ed un tablet, dal valore di circa 3 mila euro, diverse schede telefoniche nuove ed arnesi per lo scasso.

Tramite uno scontrino di pochi euro risalente a qualche giorno prima, trovato nella loro disponibilità, relativo ad un negozio di telefonia in via Civitali, i poliziotti
sono riusciti a risalire all’esercizio commerciale nel quale i 5 si erano introdotti per rubare i cellulari. Sul posto gli agenti hanno subito riscontrato che la
saracinesca del negozio era stata danneggiata e che qualcuno si era introdotto poco prima.

Una persona nelle vicinanze del negozio ha riconosciuto le persone fermate come gli autori del furto, mentre uno dei dipendenti del negozio ha confermato la proprietà
dei telefoni rubati. I 5 cittadini rumeni sono stati arrestati per furto aggravato in concorso e la merce è stata restituita al negozio.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...