MILANO APRIVANO AUTO CON EMETTITORI DI FREQUENZE PER RUBARLE

789

La Polizia di Stato ha proceduto alla cattura di L. G. 33enne di Milano e alla notifica del provvedimento custodiale a L. D. 37enne di Milano. A Milano, Rozzano e Sedriano i Carabinieri dell’aliquota CC della
Sezione P.G. di Milano, supportati dai militari delle stazioni CC territorialmente competenti, hanno dato esecuzione al, procedendo alla cattura di L. M. 34enne di Milano, D. F. 52enne di Sedriano e R. D. 32enne di Rozzano

Nel corso delle perquisizioni sono stati rinvenuti e sequestrati tre disturbatori di frequenze tipo Jammer utilizzati per forzare le serrature delle autovetture che venivano sottoposti a sequestro.

Il buon esito dell’indagine è stato reso possibile dalla sinergia tra le aliquote della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri della Sezione di P.G. i cui componenti hanno sviluppato l’indagine mediante la riunione di più fascicoli processuali iscritti a carico del principale indagato, già tratto in arresto lo scorso 31 maggio 2017, e mediante una costante e intensa attività di intercettazione telefonica e di servizi di pedinamento.

Tale impegno ha consentito di individuare gli ulteriori complici del principale indagato delineando una batteria di ladri seriali che, mediante l’utilizzo di disturbatori di frequenza, perpetrava furti su lussuose autovettura parcheggiate nei pressi dei centri commerciali o aree di servizio dell’hinterland milanese, asportando computer e oggettistica di valore. Complessivamente agli indagati sono stati contestati 11 furti su autovettura e 3 episodi di ricettazione, nel periodo intercorrente tra ottobre del 2015 e del marzo 2017, nonché, quali reati collegati, il possesso di strumenti atti allo scasso e il favoreggiamento personale.

Articolo di Laura Marinaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...